Blog

HomeRisorseAPPWeb App e App Native: le differenze
app

Web App e App Native: le differenze

appI rapidi progressi dell’HTML5, uniti agli sforzi del W3C di creare delle interfacce standard per dispositivi smartphone e tablet hanno fatto si che ormai le web app hanno funzionalità quasi alla pari delle applicazioni mobile native.

Che cosa è una mobile app nativa?

Un’applicazione mobile nativa è un applicazione per un determinato dispositivo smartphone e tablet installata direttamente sul dispositivo. Lo sviluppo delle mobile app per Tablet e smartphone prevede la progettazione ad-hoc per specifici sistemi operativi ( IOS, Android, Blackberry e Windows Mobile) e per specifici device. Gli utenti in genere acquistano queste applicazioni tramite uno store online o di mercato, come ad esempio l’Apple Store o Android Apps su Google Play. Di solito le applicazioni mobile sfruttano il linguaggio specifico del dispositivo e dialogano con i framework del device: GPS, fotocamera, accelerometro, lista contatti, utilizzando un sistema di Notifiche push e sono utilizzabili anche in modalità offline con una maggiore velocità di caricamento dei dati.

Che cosa è una Web App Mobile?

Le web application mobile sono delle applicazioni Internet-enabled che possono essere fruite da un dispositivo mobile tablet o smartphone. Sono accessibili tramite browser del dispositivo mobile e non hanno bisogno di essere scaricate e installate sul dispositivo. L’utilizzo della memoria cache del telefono permette spesso di utilizzare anche alcune funzionalità in modalità offline permettendo in tal modo di far avvicinare ulteriormente le web app alle applicazioni mobile. Le web app utilizzano linguaggi di programmazione web (HTML, CSS, Javascript e sono accessibili da svariati dispositivi: computer desktop, laptop, smartphone, tablet.

Web App e App Native: le differenze ultima modifica: 2013-11-26T07:52:28+00:00 da Piesseweb

by

Web Developer & Business Consultant