Blog

HomeSocial MediaRubate 2 milioni di password da Facebook a Twitter

Rubate 2 milioni di password da Facebook a Twitter

L’attacco sembrerebbe aver preso il via il 21 ottobre, ma negli scorsi giorni, oltre due milioni di password sono state rubate da hacker agli utenti di Google, Yahoo, Facebook, Twitter, e altri social, grazie al malware “Pony Botnet Controller” che è capace di controllare un pc infetto.

La scoperta è dei ricercatori degli SpiderLabs di Trustwave. Gli esperti di sicurezza informatica sospettano che i dati siano stati rubati da computer “infetti” da programmi dannosi in grado di carpire le parole chiave registrando la pressione dei tasti sulla tastiera da parte degli utenti.

L’attacco è di portata mondiale: 92 sono i Paesi colpiti, tra cui l’Italia. Ad essere attaccati sono stati sopratutto gli account coperti da password deboli e scontate come «123456», «123456789», «1234», e, incredibilmente, la parola «password». La vittima più illustre è stata la Automatic Data Processing (ADP), azienda statunitense che fornisce software gestionali per la contabilità alle imprese. Al momento le sono state sottratte oltre ottomila credenziali di accesso che vengono usate dalle risorse umane per gestire i pagamenti dei propri dipendenti, sembrerebbe però, che l’incursione non avrebbe danneggiato gli utenti registrati.

Tutte le società coinvolte sono state avvisate dell’incursione, e alcune (Facebook, LinkedIn e Adp) hanno avvisato gli utenti coinvolti e resettato i dati di accesso. L’attacco potrebbe essere ancora in corso. Il virus è nascosto nei sistemi e l’avviso agli utenti è sempre quello di aggiornare browser, java e soprattutto i propri sistemi antivirus.

Rubate 2 milioni di password da Facebook a Twitter ultima modifica: 2013-12-06T10:09:24+00:00 da Titty Agostinelli

by

Web Editor & Content Manager - Laureata presso Università degli Studi di Firenze in: Lingue e Letterature straniere - Teorie della Comunicazione - Master in Digital Writing "Scrivere con i nuovi media"